RACCONTI EROTICI

RACCONTI EROTICI VERI SUDDIVISI PER CATEGORIA. SCATENA LA TUA FANTASIA E RACCONTA I TUOI DESIDERI, I TUOI TRASCORSI DI VITA EROTICA, SESSUALE, REALE, CERCANDO DI CONDIVIDERE CON ALTRE PERSONE E RICEVERE DEI COMMENTI RESTANDO NELL’ANONIMATO. SIAMO FATTI DI MUSCOLI E OSSA MA NON E’ SUFFICIENTE… CI VUOLE L’ EROS CHE, E’ COME UNA SCINTILLA PER INFIAMMARE L’ANIMA!

LE CATEGORIE A DISPOSIZIONE PER I TUOI RACCONTI EROTICI SELEZIONABILI DAL FORM DI CONTATTO:

COMPILA IL FORM E SPEDISCI I TUOI RACCONTI EROTICI

* indicates required field

RACCONTI EROTICI DI camolla de castro incontri

IO E LA MIA RAGAZZA CON UNA TRANS BRASILIANA (1° VOLTA)

Di racconti erotici ce ne sarebbero eccome, dopo che io e la mia lei siamo insieme da 4 anni – nonostante la giovane età – ne abbiamo fatte di cotte e di crude. Ma stavolta abbiamo oltrepassato ogni limite: sempre rapportato al nostro umile mondo erotico e sessuale di coppia giovane e sana. Ci siamo decisi a fare un incontro con una trans “Brasiliana” giovane, sexy, bona, e dotata: più pendente nel versante attivo che passivo!
Dopo aver deciso di non dire nulla a nessuno: acqua in bocca! Abbiamo selezionato svariati annunci su internet, da siti a tema, dalla lista presente su questo portale (SITI DI INCONTRI ANNUNCI GRATIS) ed abbiamo trovato un vero travellone, con trapano funzionante di ben 20 cm reali, attiva, passiva, e “dalle immagini” sembrava essere messa bene anche esteticamente; cosa che, poi buon per noi…nella realtà, si è rivelata più bella di persona che nelle foto presenti sul suo annuncio classificato: cosa rara… “APPENA ARRIVATTA DAL BRASILE”

La mia ragazza, biondina naturale color fieno quasi albino, liscio e lucido, 20 enne alta 1.75 x 55kg una strafiga Italo statunitense (più statunitense che Italo…) la puoi immaginare davanti ad una stanga color caffè e latte, alta 1.88 x 68 slanciatissima di una trans; con una pelle incredibilmente lucida, giovane (di anni 24) capelli lunghi (i suoi) castano scuro, rasata in ogni sua parte del corpo; con delle misure a dir poco raccapriccianti (in eccesso) in confronto al mio umile membro di 14 centimetri abbondanti!

Appena entrati nell’appartamento in un condominio del centro della Città eterna, gli occhi della trans sono tutti per la mia fighetta che avrebbe fatto rabbrividire e risvegliare una checca incallita solo passiva di 75 anni… come minimo! per la sua bellezza… La mia donna era leggermente emozionata, anzi direi visibilmente, quasi impietrita davanti a quella montagna di stallona Brasiliana; almeno inizialmente a primo impatto! Senza troppe parole la trans punta la schiena della mia lei, appoggiando subito il suo membro già abbastanza avanti come durezza… attraverso uno slip stra bordante puntare diritto, nel lato B della biondina che quel giorno aveva messo una gonnella di quelle corte, larghe ma non troppo, un poco a bombetta… che bastava lo scodinsolio di una cagnolino per mandare a gambe all’aria la gonnella in lino, di un giallo paglierino. Il cazzo esce dagli slip a seguito dello struscio tra le chiappe sode della Ninfetta, e punta (attraverso la gonnella) l’orifizio anale, occupato da un filo sottilissimo dei soliti slip tipicamente femminili, i quali se non ci fossero; sarebbe praticamente lo stesso!

La Ninfetta a quel punto a collo storto, con la nuca all’ indientro, incomincia a chiudere gli occhi, ad arrossire e godere… toccando e cercando con le mani le gambe della trans che da dietro le spinge il cazzo dritto – dritto nel buco (sempre attraverso la gonnella ed il filo, fino degli slip…) ed è a quel punto che le due, si sbattono addosso all’armadio prima, girando su se stesse, poi sul comodino facendo cadere tutta una catasta di cose, e successivamente si appallottolano cadendo a sua volta sul letto matrimoniale… mentre io resto impietrito, con il pene che mi sfonda la cinghia dei pantaloni e che dall’eccitazione non riesco nemmeno a sbottonare, per quanto forte stringe la pressione interna verso l’esterno dei miei Jeans…

Le due si girano più volte sul lettone a tre piazze, fino a che la trans mette sotto di le la mia dolce metà che quasi non si vede più… sembrerebbe sparita nel nulla come fosse un gioco di prestigio…. ed è a quel punto che si vede che la verde-oro appizza di brutto il suo membro tentando di spingere, a colpi secchi ed a chiappe strette per tentare di bucare, entrare in qualche modo alla ceca, da dietro (lato B) o a fortuna sul lato A, senza nemmeno lubrificare e senza l’aiuto delle mani… quando a un certo punto una mano spunta dal nulla della mia Ninfetta biondina che da sotto cerca di mettersi il cazzo (probabilmente in figa ho pensato io in quel momento…) ma con mio grande stupore… stava tentando di metterlo dietro, nel suo culetto stretto che fino a quel momento, giorno, instante; era stato inviolabile, impenetrabile, anche per me… un vero tabù… ma la mia fighetta si era lubrificata il posteriore ad ok, per l’occasione a mia insaputa… e nonostante le misure “asinine” DELLA Brasileira… la penetrazione anale avrebbe avuto: almeno un’ inizio! tra le grida, di piacere miste a dolore… un atto compensava l’altro, all’unisono! La mia lei sotto con i pugni stringeva quasi a strappare il copri materasso, e la trav che da sopra cercava di spingerglielo dietro, a colpi secchi, quasi a fagli male!…

Per farla breve di riffa e di raffa: Ho lasciato la mia dolce metà di 20 anni nelle sue mani, tra le sue grinfie per ben 40 minuti… e me l’ha ridotta in un bagno di sudore, di grida di piacere e di orgasmi multipli… con posizioni di vario tipo… nà roba da film!!! tra sperma, sudore, odori forti di ano che fatica ad essere penetrato per via delle misure, e anche per via della giovane età condito con l’inesperienza, l’incoscienza della mia lei e dal trasporto improvviso della situazione ad alto contenuto erotico del momento! Le due praticamente non riuscivano più a staccarsi fino al raggiungimento dell’orgasmo di entrambe. Direi che la trans fosse molto più trav, a giudicare soprattutto dalla passione, dalla forza genitale relativa alla sua parte attiva!

SE IL VIDEO E’ ANCORA FUNZIONANTE SEGUILO PER RENDERTI CONTO DELLA MIA NINFETTA COME ERA VERAMENTE AL MOMENTO DELL’ATTO APPENA DESCRITTO. QUELLA DEL VIDEO POTREBBE ESSERE TRANQUILLAMENTE LEI PER SOMIGLIANZA… LASCIO ALLA TUA FANTASIA IMMAGINATIVA… – URL: http://jizzbunker.com/it/126786/amazing-blonde-teen.html?utm_campaign=68ca5068085631002fc3c91a846b19f0&utm_source=tuberr.com&utm_medium=cpc

RESTIAMO IN ATTESA DEI TUOI RACCONTI AD ALTO CONTENUTO EROTICO

I commenti per questo post sono chiusi

PER FAVORE LEGGERE TUTTO L’AVVISO PRIMA DI PROCEDERE

I contenuti della presente sezione (testi, foto, immagini, grafica, materiali audio e video, logotipi, link, URL ecc.), sono immessi esclusivamente e autonomamente dagli utenti sotto la loro piena ed esclusiva responsabilità.
L'inserimento di materiale pedopornografico comporterà l'immediata segnalazione alle autorità competenti dei dati di accesso al sito al fine di consentire di risalire ai responsabili.
L'utente certifica di poterne disporre con pieno diritto del contenuto; inoltre dichiara che le immagini eventualmente inserite riguardano persone maggiorenni che hanno prestato manifesto consenso alla pubblicazione dell'immagine su iincontrii.com.
Selezionando l'apposito link e cliccando sul tasto "ACCETTO" oppure x in basso a destra per chiudere la schermata, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare i fornitori del servizio, proprietari e creatori di iincontrii.com, della responsabilità sul contenuto dell'annuncio e sull'utilizzo fatto della sezione.
Per una questione di gestione degli annunci presenti, non è possibile moderare tutto il contenuto il quale è controllato una tantum e tutte le inserzioni non conformi a quanto detto e scritto sulle norme contrattuali e le regole di inserimento, verranno immediatamente rimossi.

_E N T R A_

_E S C I_