SCAMBIO COPPIE: QUANDO IL PIACERE VALE DOPPIO

SCAMBIO COPPIA

Scambio coppie: quando il piacere vale doppio

Dicono che si tratta di un fenomeno che coinvolge l’Italia “trasgressiva”, può essere, anche se occorre capire bene cosa vuol dire essere trasgressivi nel 2017 in piena “rivoluzione” sociale e culturale dove le barrire mentali sono state ormai demolite.

Forse è più corretto dire che lo scambio coppie rientra in quel substrato del piacere sessuale che, forse con l’evoluzione antropologia culturale invece di fare un passo avanti ne ha fatti 10 indietro, ritrovando almeno in parte quella naturale manifestazione degli istinti.

Oppure non scientificamente possiamo considerare gli scambisti solo un po’ più avanti con i concetti di “mentalità sessuale aperta”, dipende dai punti di vista.  Fatto è che, lo scambio coppie per fare sesso non è altro che un momento di evasione che coinvolge le coppie di giovani sposati o meno, una piacevole amplificazione del sesso che può manifestarsi come una deliziosa sostanza che provoca eccitazione e piacere adrenalinico infinito.

Facciamo sesso siamo italiani!

Perché no, chi non l’ha mai fatto anche solo con l’immaginazione di provare a far sesso con un partner diverso, quindi con la mente accettiamo il fatto del tradimento ma ci si blocca se al piacere mentale ci si lascia coinvolgere anche dal piacere del corpo, per certi versi si tratta solo d’ipocrisia, certo, con lo scambio di coppia il tutto diventa reale, voci, odori e contatto!

Viviamo un’epoca in cui siamo continuamente bombardati da immagini esplicite e di sesso sottinteso, quindi mentalmente subiamo una stimolazione grazie alla quale i guru del marketing sanno che possono centrare il bersaglio, sapete perché? Perché il sesso è il motore che anima e stimola, cattura l’attenzione e coinvolge, cosa che avviene anche con il rapporto di coppia, quindi lo scambio diventa una condizione di coinvolgimento che lega e salda ulteriormente poiché si condivide questa complicità, il tutto amplifica il desiderio e il piacere.

Quando scatta la scintilla?

È probabile che la scintilla non ci sia mai, per meglio dire che non scatta ma è permanente, molte coppie si  scambiano con altre e questo avviene in modo del tutto naturale, come se questo fosse un fatto comune, anche se socialmente non è accettato in questa modalità.

Le coppie se vogliamo evolute, fanno questo passo spinte dalla voglia di soddisfare in primis un desiderio che dal profondo intriga e stimola, si tratta di un istinto se vogliamo primordiale che diventa irresistibile nel momento in cui con il partner s’instaura un rapporto sessuale disinibito e libero, non a caso siamo nel pieno di un nuovo processo di liberazione sessuale, benvenuta libertà allora!

I commenti per questo post sono chiusi

PER FAVORE LEGGERE TUTTO L’AVVISO PRIMA DI PROCEDERE

I contenuti della presente sezione (testi, foto, immagini, grafica, materiali audio e video, logotipi, link, URL ecc.), sono immessi esclusivamente e autonomamente dagli utenti sotto la loro piena ed esclusiva responsabilità.
L'inserimento di materiale pedopornografico comporterà l'immediata segnalazione alle autorità competenti dei dati di accesso al sito al fine di consentire di risalire ai responsabili.
L'utente certifica di poterne disporre con pieno diritto del contenuto; inoltre dichiara che le immagini eventualmente inserite riguardano persone maggiorenni che hanno prestato manifesto consenso alla pubblicazione dell'immagine su iincontrii.com.
Selezionando l'apposito link e cliccando sul tasto "ACCETTO" oppure x in basso a destra per chiudere la schermata, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare i fornitori del servizio, proprietari e creatori di iincontrii.com, della responsabilità sul contenuto dell'annuncio e sull'utilizzo fatto della sezione.
Per una questione di gestione degli annunci presenti, non è possibile moderare tutto il contenuto il quale è controllato una tantum e tutte le inserzioni non conformi a quanto detto e scritto sulle norme contrattuali e le regole di inserimento, verranno immediatamente rimossi.

_E N T R A_

_E S C I_